Sistemi W-70 e Wk-70 parte 1

Disposizione strutturale del sistema W-70 (Wk-70); 1 - solai, 2 - muro interno, 3 - muro esterno, 4 - cabina sanitaria (prefabbricato spaziale), 5 - muro interno.

Nel sistema W-70 sono stati costruiti edifici di altezza 5 io 11 piani. Na rysunku powyżej przedstawiono układ konstrukcyjny systemu W-70, a na rysunku poniżej fragment konstrukcji w trakcie montażu.

Parte della struttura del sistema W-70 durante l'assemblaggio; 1 - parete trasversale interna, 2 - muro esterno, 3 - solaio del soffitto, 4 - recesso di rettifica, 5, 6 - supporti per montanti di montaggio, 7 - pavoneggiarsi.

Il design di base del sistema W-70 è il sistema trasversale; la distanza tra le pareti era 240, 360, 480 io 600 cm. Nel sistema Wk-70, sono stati adottati elementi del sistema W-70, apportare modifiche parziali.

Elementi strutturali di base del sistema W-70:
I solai a più aperture erano alti 22 cm, sono stati realizzati in larghezza 120, 180, 240 cm e lunghezza 240, 360, 480 io 600 cm. La lunghezza effettiva delle lastre era inferiore di 2 cm, e la larghezza di 1 cm dalle dimensioni modulari.
Le tavole sono state prodotte con intagli lungo i bordi longitudinali e trasversali per una migliore giunzione. Inoltre, a seconda dello scopo e dell'ubicazione nell'edificio, le tavole sono state prodotte nelle seguenti varianti: interno con intagli sui bordi, interno con ritagli per cavi di installazione, corridoio con ritagli sui bordi, esterno con ritagli per cavi di installazione, corridoio, quelle più esterne con aperture per il sostegno di pareti esterne o per il fissaggio di lastre di balcone.
I pannelli delle pareti interne erano spessi 15 cm e sono stati prodotti in altezza 253 cm e lunghezza 120-600 cm, cambiarla cosa 60 cm. La varietà di lunghezze ha permesso di risolvere diversi sistemi funzionali. Le tavole sono state prodotte senza aperture per porte e con aperture.
Al fine di consentire il corretto collegamento delle pareti, le lastre sono state realizzate con bordi dentellati e di lunghezza effettiva inferiore a quella modulare.
Un gruppo di piastre è stato accorciato di 10 cm, l'altro, p. 1 cm. Due perni di rettifica a vite sporgenti dal bordo superiore della lastra sono stati cementati nelle lastre, utilizzato per il corretto montaggio a parete.

Le pareti esterne erano divise in: portante (picco), autoportante e copertura.
Le pareti esterne prefabbricate sono state prodotte di grande formato nei seguenti materiali: multistrato, da calcestruzzo cellulare e aggregati di argilla espansa.
I muri portanti sono stati realizzati come muri in multistrato o argilla espansa. I muri multistrato erano costituiti da una lastra di cemento armato o 15 cm e gli strati isolanti (polistirolo o lana minerale di spessore 6 cm) e uno strato di trama con uno spessore 6 cm. Lo strato di texture è stato appeso alla piastra di supporto con appendini in acciaio. La lunghezza dei prefabbricati era 120-300 cm e potrebbe cambiare cosa 60 cm.
Le pareti portanti LECA erano monostrato con tessitura esterna. La loro lunghezza era di 120-360 cm e poteva variare di volta in volta 60 cm. Le pareti autoportanti sono realizzate in LECA come pareti monostrato con una tessitura esterna ed interna pronta. Lo spessore delle pareti era 36 cm, e la lunghezza 240, 360, 480 io 600 cm.
Le facciate continue sono state realizzate 2 varietà: calcestruzzo multistrato e aerato. La lunghezza degli elementi prefabbricati era pari all'interasse dei muri portanti: 240, 360, 480 io 600 cm.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *