Controsoffitti a soffitto in edifici con struttura portante in acciaio

Controsoffitti per vari scopi: un) soffitto a maglie (Rabitza): 1 - grucce cosa 80 cm, 2 - canali (oblungo) co 1,0 m, 3 - magliette (trasversale) co 80 cm; b) Soffitto acustico Reynold: 1 - il pavimento vero e proprio realizzato in canali di acciaio, 2 - piastre di smorzamento in lana di vetro, 3 - lamiere forate in alluminio; c) soffitto luminoso, cassette di plastica: 1 - piastre a cassetta in una griglia in acciaio, 2 - appendiabiti da bar; d) soffitto per il riscaldamento del soffitto per irraggiamento - allo stesso tempo un soffitto acustico: 1 - piastre di smorzamento, 2 - piastre forate in alluminio fissate ai tubi del riscaldamento; e) il soffitto si incontra simultaneamente 3 ruolo: soffitto chiaro, acustica e per coprire l'impianto di condizionamento, 1 - piastre di smorzamento, 2 - grucce, 3 - lampade fluorescenti con attacco, 4 - pannelli acustici.

I controsoffitti dai soffitti negli edifici con una struttura portante in acciaio o cemento armato possono svolgere varie funzioni:
- decorativo negli auditorium, padiglioni commerciali, ecc.,
- nascondere i dispositivi di installazione, nei laboratori, locali industriali,
- come controsoffitto acustico in sale da concerto e studi radiofonici e televisivi,
- come controsoffitto ignifugo,
- come controsoffitto di lavoro sospeso.

A seconda della destinazione, I controsoffitti possono essere realizzati in vari materiali.

Le griglie di ventilazione sono integrate nei soffitti, griglie aria condizionata, unità di illuminazione, dispositivi di riscaldamento, ecc.. Il controsoffitto è costituito da una struttura portante e riempimento.

La distanza dei ganci L dipende dal tipo di controsoffitto.

La rigidità spaziale degli edifici a telaio può essere fornita in due direzioni da telai con nodi rigidi o in un telaio, e nel secondo, le parentesi graffe verticali. D'altra parte, nelle strutture scheletriche con nodi articolati, i rinforzi verticali vengono utilizzati in entrambe le direzioni, pareti o pozzi.

I soffitti nel loro piano sono irrigiditi con controventi orizzontali.

In edifici molto alti sopra 40 piani (più di 120 m) vengono utilizzati regimi a pelle singola o doppia, e anche composto da diversi gusci. L'involucro può essere formato da telai posti attorno al perimetro dell'edificio o all'interno. Nei gusci con maglia rettangolare, la spaziatura delle colonne non supera 4,0-4,5 m.

La struttura dell'edificio delle coperture del World Trade Center 417 m di altezza; 1 - solai, 2 - elemento shell, 3 - pali della calotta interna, 4 - rygle, 5 - cavo di installazione, 6 - traliccio (fascio), 7 - lamiera ondulata (trapezio).

La figura mostra il principio di costruzione dell'edificio del World Trade Center costruito a New York in altezza 417 m. Il guscio esterno è costituito da montanti e bulloni. La struttura portante dei solai è costituita da capriate con luce di ca.. 20,0 m collegato da travature trasversali. Il solaio poggia sulle capriate.

Alla fine 15 Negli anni sono stati costruiti grattacieli con strutture in acciaio e cemento armato. La struttura portante è realizzata in due fasi: nel primo una struttura in acciaio di mq. 8-10 piani, nella seconda viene realizzata una struttura in cemento armato. In una struttura in acciaio e cemento armato, il guscio esterno è solitamente realizzato sotto forma di un telaio.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *