Perché i biocarburanti invece dei combustibili fossili?

Perché i biocarburanti invece dei combustibili fossili?

Lo sviluppo accelerato della civiltà sulla Terra nel XX secolo ha causato un forte aumento della domanda di energia. La generazione di energia per la produzione di beni e il soddisfacimento dei bisogni di vita delle persone ha comportato un aumento del contenuto di anidride carbonica nell'atmosfera di diverse decine percento. Questo aumento sta causando il riscaldamento del pianeta e il cambiamento climatico, che minacciano di conseguenze imprevedibili a breve e lungo termine. Al fine di evitare disastri imprevedibili è stato considerato, che la prima responsabilità dell'umanità all'inizio del 21° secolo è ridurre le emissioni di CO2 z wszystkich procesów technologicznych. Questa sfida è sponsorizzata dalle Nazioni Unite.

Le principali azioni che possono ridurre le emissioni di CO2 do atmosfery są:

• zmniejszenie zużycia energii, che si ottiene effettuando opere di termoammodernamento consistenti nella coibentazione termica delle partizioni esterne degli edifici, sostituzione di porte e finestre, ammodernamento e automazione degli impianti interni di riscaldamento e acqua calda;
• zwiększenie sprawności przetwarzania energii chemicznej paliw na energię użyteczną, che si ottiene utilizzando per il riscaldamento caldaie, forni, caminetti e impianti ad alta efficienza, caratterizzato da un design moderno e automazione del controllo del funzionamento del dispositivo;
• zwiększenie wykorzystania Odnawialnych Zasobów Energii, che si ottiene sostituendo i combustibili fossili (carbone, olio e gas) combustibili rinnovabili (Di legno, cannuccia, biogas) e sistemi di energia solare (pannelli solari) o geotermico (pompa di calore).

L'utente di energia per il riscaldamento ha un'influenza su tutte le attività sopra menzionate.

Benefici economici

Risorse di combustibili fossili (petrolio e gas naturale) si esaurirà durante la vita dell'utente. L'aumento della domanda con una diminuzione dell'offerta nel tempo causerà un forte aumento dei loro prezzi. I combustibili fossili diventeranno sempre più di difficile accesso per le società meno ricche. Il prezzo del carbone seguirà il prezzo del petrolio e del gas, che renderà non redditizio l'uso di questo combustibile in piccole caldaie.

D'altra parte, tendenze opposte daranno forma al mercato dei biocarburanti solidi, che è il mercato locale. L'aumento del consumo si tradurrà in un aumento della produzione. Una maggiore produzione aiuta a ridurre i costi unitari. Il prezzo dei biocarburanti dovrebbe essere basato sui costi e indipendente dalle variazioni dei prezzi dei combustibili fossili sui mercati mondiali.

Benefici per l'ambiente

Tutti i prodotti vegetali sono classificati come combustibili rinnovabili per questo motivo, che la loro massa organica si forma nel processo di fotosintesi da acqua e anidride carbonica assorbita dall'atmosfera, che causa, che la loro combustione non aumenti la concentrazione di particelle di CO2 nell'atmosfera , perché questi vengono assorbiti dalle piante di nuova crescita coltivate per scopi energetici.

Un esempio della formazione di massa organica è la seguente formula di reazione chimica nel processo di fotosintesi:

6 CO2 + 6 H2IL –> C6H12IL6 + 6 IL2

Oltre a ridurre le emissioni di CO2, l'utilizzo dei biocarburanti contribuisce anche ad una significativa riduzione dell'emissione di altri gas e polveri nocivi per l'uomo, come SO2, CO, CnHm, NOX, soprattutto quando l'emissione di questi gas e polveri avviene da camini bassi. Il cosidetto. si intende, che gli inquinanti entrano nell'aria, che viene inalato dagli esseri umani.

Il carburante più popolare in Polonia, che è carbon fossile, è il peggior combustibile per le piccole caldaie, a causa della più alta emissione di gas velenosi. D'altra parte, il carbone viene bruciato nelle grandi caldaie, centrali termiche ed elettriche e centrali elettriche non rappresentano una minaccia così grande, a causa dei sistemi di pulizia dei gas di scarico che esistono lì, camini alti e dispositivi ad alta efficienza controllati automaticamente.

Benefici sociali

I biocombustibili solidi possono essere prodotti nelle piantagioni forestali e agricole. è accettato, che il legno energetico della foresta è il legno di qualità peggiore, non adatto per altri usi commerciali. Aumentare l'offerta di questo legno è possibile solo con uno più accurato “collezione” rifiuti forestali inutilizzabili, che ancora oggi abbondano nella foresta. D'altra parte, la produzione di biocarburanti solidi su terreni agricoli ha grandi opportunità di sviluppo in Polonia. È stimato, że do zagospodarowania na cele upraw energetycznych będzie ok. 3 mln ha gruntów rolnych. Wydajność wysokokulturowych upraw może wynieść 15 ton suchej masy z hektara. Przyjmując o połowę mniejszą średnią wydajność z hektara rocznie tj. 7,5 tony, otrzymujemy ok. 100 GJ energii zawartej w paliwie. Questa è la quantità, che serve per riscaldare una casa unifamiliare. Koszt tej masy energetycznej wynosi ok. 1 000 zloty. I benefici finanziari sono facili da calcolare a seconda della superficie destinata alla coltivazione. W skali kraju możliwe jest wykreowanie ponad 100 000 miejsc pracy przy produkcji biopaliw z upraw energetycznych.

Disponibilità di tecnologia

L'ultimo decennio ha visto uno sviluppo estremamente accelerato della tecnologia di combustione della biomassa solida. Vengono prodotte caldaie con una potenza da diversi kW a diverse centinaia di MW e vengono utilizzate per il riscaldamento di case unifamiliari, insediamenti e città. Sprawności tych kotłów przekraczają 90%, e le emissioni di gas e polveri nocive sono paragonabili a quelle delle migliori caldaie a gasolio e gas con questo vantaggio, che per i biocarburanti il ​​bilancio della CO2 jest równy zero. Il grado di automazione anche di piccole caldaie permette di considerarle quasi esenti da manutenzione, perché sono dotati di impianti di alimentazione automatica del carburante, rimozione delle ceneri e controllo del processo di combustione. I prezzi stanno diminuendo e iniziano ad essere paragonabili ai prezzi degli impianti petroliferi.

 

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *