Ventilazione naturale

Ventilazione naturale.

La ventilazione naturale è il ricambio d'aria senza l'utilizzo di dispositivi alimentati. È di natura gravitazionale, cioè è causato dalla differenza di temperatura e pressione dell'aria all'interno e all'esterno della stanza.

Una variante della ventilazione naturale è l'infiltrazione, aerazione e aerazione.

Infiltrazione è un esempio di ventilazione non organizzata. Allora si verifica, quando l'aria esterna entra attraverso la porta aperta, lacune e altre perdite.

in onda avviene allora, quando utilizziamo la differenza di pressione dell'aria per sostituirla aprendo periodicamente porte e finestre.

Aerazione chiamiamo il continuo ricambio d'aria attraverso le aperture che collegano le stanze con l'ambiente circostante, utilizzando la temperatura e la differenza di pressione. È una ventilazione naturale organizzata e può essere combinata con la ventilazione meccanica. Le aperture di ingresso più comuni sono i condotti di ventilazione di scarico a parete. L'intensità del ricambio d'aria è aumentata grazie all'utilizzo di prese d'aria sul tetto, che aumentano il tiraggio d'aria nei condotti di ventilazione.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.